Il singolo

Il singolo

Per raccogliere fondi per la causa è stato creato un brano: “Vai Oltre Ciò Che Vedi” scritto da Alain Mini, noto cantautore pisano, assieme a Franceskino.

“Franceskino è una forza”, esordisce Alain Mini, basti pensare che la prima volta che ci siamo incontrati, calla mia domanda “come va …?”, mi ha risposto; “A sede’, come vuoi che vada …”, e l’idea di questa canzone è nata da lui, che mi ha chiesto se avessi voglia di condividere questo progetto, ed io, che sino a quel momento, non avevo mai avuto modo di confrontarmi con un ragazzo disabile, avendo viceversa potuto toccare con mano quello che è il mondo e le problematiche della disabilità, mi sento ora quanto mai orgoglioso di aver preso parte e continuare a portare avanti questo progetto che, se musicalmente è finito, in realtà è appena iniziato e mi vedrà sempre maggiormente coinvolto”.

Qui potete vedere il video, molto poetico, ben fatto! Un video che fa riflettere e che mostra Franceskino e la sua gang in giro per Pisa, che cantano il brano con ospiti speciali… Ma non vi dico di più, guardate il video per constatarlo con i Vostri occhi! :)

A breve il brano sarà disponibile online anche sulle maggiori piattaforme!

“Impara ad andare oltre ciò che vedi! In un ideale, in una filosofia! Dovete andare oltre, apprezzare la persona qualsiasi problematica abbia! Chi scrive è un tizio con la sua Ferrari Testarossa: una comune sedia a rotelle per voi, una fuori serie per me, che mi permette di portare in giro il mio sorriso e la mia pazzia!”

Guardo in faccia alla realtà, io che resto come sono,
ma qualcosa da cambiare con tanta umiltà.
Cerco il sole all’orizzonte, ho qualche nota da suonare
non è il tempo di viaggiare ma di starsene seduti
in un mondo assai bugiardo, che si ferma alle apparenze
con due sguardi di un secondo… ti ci fanno tre sentenze
e tu vai oltre a ciò che vedi – per scoprire nuovi mondi
vai oltre a ciò che è l’apparenza – in questo mondo di tendenza
quello che uno sente dentro… non si può certo capire…
basterebbe una domanda… una sola per quel centro

“Andiamo Francesco, sii te stesso, stai tranquillo! Noi siamo qua… Te che fai?”

“Ora sono in piedi, mi vedo, sono sopra uno scoglio! Guardate quà! Con i miei problemi, sorrido e canto! Ma come faccio? Fatevi avanti! Vi voglio conoscere, avanti, scoprirete, con gran curiosità, che mi chiamo Franceskino e ho una gran personalità”

Mi alzo in piedi a pensare, non mi voglio incazzare…
e mentre scendo dallo scoglio… Oddio mi prendo un abbaglio
che mi fa bruciare tanto
che mi fa pensare dentro…
a me che non sono un santo… a me che ci spero tanto
e tu vai oltre ciò che vedi – per scoprire nuovi mondi
vai oltre a ciò che è l’apparenza – fai una cosa coraggiosa: PROVA! OSA
Per scoprire che c’è dentro, basterebbe una domanda
solo chi ha poca sostanza, vive nell’indifferenza
vai oltre ciò che vedi – c’è un mondo tutto da scoprire
e tanti altri da smentire
vai oltre a tutto questo – Vai oltre ciò che vedi in questo mondo di tendenza
vai oltre ciò che vedi – fa una cosa coraggiosa
vai oltre ciò che vedi – PROVA! OSA!
vai oltre ciò che vedi
vai oltre ciò che vedi